Volano i Pc in Europa

Volano i Pc in Europa occidentale nel primo trimestre del 2021 con spedizioni che hanno raggiunto i 16,1 milioni di unità, con una crescita del 48% anno su anno

Volano le vendite di Pc in Europa occidentale nel primo trimestre del 2021 con spedizioni di desktop, notebook e workstation che hanno raggiunto i 16,1 milioni di unità, con una crescita del 48% anno su anno. Lo slancio della domanda generata dal COVID-19 nel 2020 è continuato nel 2021. Lo shortage di componenti chiave per la costruzione di Pc sta ritardando alcuni ordini, ma la catena di approvvigionamento è in realtà in condizioni molto migliori rispetto al primo trimestre del 2020, che ha visto la chiusura improvvisa delle fabbriche tra i primi focolai di COVID-19 .

HP ha riconquistato il primo posto, vendendo 4,1 milioni di unità e arrivando a una quota di mercato del 26%. Lenovo ha seguito da vicino, vendendo 4,0 milioni di unità per conquistare una quota del 25%. Dell, Apple e Acer hanno completato la top five, con rispettivamente il 14%, il 10% e il 9% di share. Apple ha registrato la crescita più alta tra le prime cinque, con un aumento del 127% anno su anno. I suoi nuovi dispositivi, alimentati dai chip M1 di Apple, sono stati la forza trainante del suo successo commerciale

Mentre la domanda rimane alle stelle, la domanda è: l’offerta può farcela? In questo momento, i fornitori che possono evadere gli ordini più velocemente vinceranno” ha affermato l’analista di ricerca di Canalys Trang Pham. “Nel primo trimestre, diversi distributori e rivenditori di PC hanno segnalato una forte offerta di dispositivi HP, in particolare per i modelli AMD. E nei casi in cui i ritardi nelle spedizioni erano inevitabili, HP ha gestito bene il proprio canale, essendo trasparente sui tempi di spedizione e dando assicurazioni ai clienti, che li hanno scoraggiati dal cercare alternative. Anche Lenovo ha avuto un trimestre eccezionale, con particolare successo nelle vendite di Chromebook poiché Google continua a spendere molto per spingere la sua piattaforma con i clienti aziendali”.

Iscriviti alla newsletter!