QBerg analizza il fenomeno del repricing dei Tv sui siti di elettronica

Come si sta sviluppando il fenomeno del repricing dei Tv sui siti di elettronica? QBerg ha analizzato i primi dodici portali in Italia

QBerg ha analizzato il fenomeno del Repricing nei primi dodici siti in Italia, per una settimana, 24 ore al giorno, con un focus sulla famiglia dei TV Flat

L’Istituto di Ricerca italiano leader nei servizi di price intelligence e di analisi delle strategie assortimentali cross canale volendo analizzare il fenomeno del Repricing si è chiesto: Quanto spesso vengono aggiornati i prezzi? A che ora? Quante volte durante una settimana mediamente un prodotto subisce un’operazione di cambio prezzo, o repricing?

“Specialmente in un momento di forte inflazione l’attenzione dei consumatori ai prezzi si fa sempre più alta. Per avere successo sul mercato, gli operatori online devono avere a disposizione un’informazione puntuale e continua su assortimenti e prezzi, unitamente ad un modulo che li supporti nelle operazioni di Dynamic Pricing” si legge in una nota di QBerg.

Il grafico sottostante che visualizza la distribuzione del numero totale di eventi di repricing per giorno della settimana indica che la stragrande maggioranza dei cambi prezzo avviene il sabato e la domenica. La somma dei due giorni del weekend è infatti superiore alla somma degli altri giorni. Per quanto riguarda questi ultimi, il lunedì appare essere il giorno più fitto di cambi, seguito dal giovedì e dal venerdì: di gran lunga inferiori come numerica di eventi sono il martedì, e il mercoledì.

Cosa emerge invece dall’analisi della distribuzione oraria? Come si vede chiaramente dalla sezione superiore del prossimo grafico, alle ore 10,.00, 12.00 e 20.00 si registrano dei veri e propri picchi di numerica eventi di repricing: le ore 10.00 pesano quasi quanto la somma dalla mezzanotte alle 9.00, e le 12.00 e le 20.00 incidono ben di più del resto.

Se consideriamo poi come notte e giorno, rispettivamente le ore classicamente non lavorative (00:00-07:00 e 19:00-23:00) e le ore 08:00-18:00, vediamo come scendendo a livello di singolo sito, il comportamento sia decisamente variegato. Infatti abbiamo siti molto notturni, come Sito1, Sito4, Sito 12 e Sito10 (quest’ultimo l’unico a registrare più eventi fuori ore lavorative rispetto al giorno) e registriamo siti a forte vocazione “orario lavorativo”, come Sito2, Sito3, Sito5, Sito6, Sito7, Sito9 e Sito 11.

Continuando con l’approfondimento sui siti, QBerg ha voluto evidenziare le nette differenze di strategia tra sito e sito anche per quanto riguarda il numero medio di eventi di cambio prezzo che interessano ciascun prodotto nell’arco di una settimana.

Rispetto alla media generale, che registriamo essere 8.7 eventi medi di repricing per prodotto nell’arco dei sette giorni, vediamo infatti come vi siano siti che spingono molto di più sulla continua variazione dei prezzi (Sito1, Sitp10 e Sito12 in particolare) e come invece ve ne siano altri che appaiono molto più statici (Sito4, Sito7, Sito8 e Sito11 in particolare).

PER ESSERE SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE DEL MERCATO CONSUMER ELECTRONICS SCARICA LA NUOVA APP DI DEALER MAGAZINE

Per scaricare la nuova App per la piattaforma Apple clicca qui

Per scaricare la nuova App per la piattaforma Android clicca qui

Per scaricare la nuova App per la piattaforma Huawei clicca qui

Iscriviti alla newsletter!