Polti

Polti collabora con il centro di ricerca Sustainability Lab della SDA Bocconi per identificare azioni concrete verso la sostenibilità

Il gruppo Polti ha intrapreso un’importante collaborazione con il centro di ricerca Sustainability Lab della SDA Bocconi – School of Management con l’obiettivo di procedere ad una strategic review del proprio modello di impresa sostenibile e socialmente responsabile, in coerenza all’ormai dichiarato orientamento del Gruppo alle strategie e politiche ESG (Environment, Social, Governance) che sono di fatto una valutazione della coscienza collettiva di un’azienda riguardo la presa in carico di fattori sociali e ambientali nel proprio operare, in uniformità con l’iniziativa lanciata dall’ONU nell’ “Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile”. L’obiettivo è quello di definire e attuare un percorso virtuoso di accountability in funzione di specifici indicatori ESG, formalizzando così un impegno chiaro e condiviso con l’intera popolazione aziendale nei confronti della Sostenibilità.

Per quanto non sia materia nuova per Polti, che sin dai suoi esordi nel mercato dei piccoli elettrodomestici, pone il vapore, ottenuto dalla trasformazione di semplice acqua e senza uso di sostanze tossiche, al centro di tutta l’offerta, questa è una scelta decisa,  fortemente voluta e rispondente all’attuale contesto di evoluzione dell’azienda, non solo in chiave imprenditoriale e di business, ma anche di governance e organizzativa.

Durante i prossimi mesi l’azienda sarà così affiancata da un team di autorevoli ricercatori del Sustainabality Lab della SDA Bocconi, un think-tank multidisciplinare che effettua attività di ricerca applicata, con l’ausilio delle competenze di docenti e professionisti con esperienza pluriennale, creato con l’obiettivo di proporre soluzioni innovative e pragmatiche, attraverso l’analisi dei trend attuali ed emergenti, e favorendo la creazione  e diffusione di conoscenze e competenze strategiche, anche con l’ausilio di percorsi di formazione tailor-made sulla base delle esigenze delle imprese.  

Francesca Polti, Direttrice Generale

 “La Sostenibilità per Polti rappresenta un progetto di governance da perseguire non solo a livello gestionale, ma è un valore fondamentale sul quale abbiamo costruito la nostra visione – sottolinea Francesca Polti, Direttrice Generale – La partnership con SDA Bocconi ha l’obiettivo di integrare visione e strategia di business, attraverso un equilibrio che sono certa alla fine di questo percorso farà emergere ancora meglio l’anima dell’azienda. L’ho già detto altre volte – prosegue Francesca Polti – ma non mi stancherò mai di ripetere come abbia fatto mia e quanto voglia portare nel nostro modo di fare impresa la definizione di sviluppo sostenibile suggerita nel rapporto Onu ‘Our Common Future’, pubblicato nel 1987, dove si indica come necessario ‘Uno sviluppo che sia in grado di assicurare il soddisfacimento dei bisogni della generazione presente senza compromettere la possibilità delle generazioni future di realizzare i propri’.  Ecco, ho la ferma convinzione che questa sia l’unica strada percorribile: non esiste crescita che non sia sostenibile”.

Iscriviti alla newsletter!