Canalys mercato PC

Canalys conferma una crescita del mercato a valore a fronte di un calo delle spedizioni di desktop e Notebook nel Q1 2022

Canalys, nel suo ultimo report, evidenzia che il mercato dei PC ha avuto un buon inizio nel 2022 poiché le entrate complessive sono cresciute di oltre il 15%, nonostante il primo calo delle spedizioni anno su anno dal primo trimestre del 2020. Gli ultimi dati Canalys mostrano che le spedizioni mondiali di desktop e notebook sono diminuite del 3% annuo a 80,1 milioni di unità in un contesto di forti turbolenze geopolitiche e di un indebolimento della domanda dei consumatori. Le entrate, tuttavia, hanno raggiunto i 70 miliardi di dollari poiché i prezzi hanno continuato a salire in un mercato affamato di offerta e la domanda dei consumatori per PC più costosi ha continuato ad aumentare. Le spedizioni di notebook sono diminuite del 6% anno su anno per raggiungere 63,2 milioni di unità, mentre i numeri di desktop sono cresciuti del 13% per raggiungere 16,8 milioni di unità. Sebbene le spedizioni siano state ostacolate da shock esterni, le prospettive di fatturato e la fiducia nelle opportunità a lungo termine rimangono elevate a causa dei solidi fondamenti relativi alla proprietà e all’utilizzo dei PC.  

“I fornitori ei loro azionisti hanno motivo di esultare, poiché la serie di crescita dei ricavi dell’industria dei PC è continuata”, ha affermato Rushabh Doshi, Principal Analyst di Canalys. “Le persone usano i loro PC più spesso, più a lungo e per una gamma di attività più ampia che mai. Gli ultimi due anni hanno notevolmente ampliato la base installata, con oltre 150 milioni di notebook e desktop aggiunti tra il 2019 e il 2021. Anche se i clienti sono costretti a ritardare gli acquisti a causa dell’aumento dei prezzi nel breve termine, una grande ondata di aggiornamento dei dispositivi è inevitabile, soprattutto considerando che oltre il 50% dei dispositivi attivi ha più di quattro anni. Nel frattempo, la domanda commerciale rimarrà forte quest’anno anche se gli acquisti dei consumatori e dell’istruzione vacillano.

Lenovo è rimasto il primo fornitore nel mercato dei PC nel Q1 2022 con spedizioni di 18,2 milioni di unità, per un calo annuo del 10%. HP ha mantenuto il secondo posto, ma ha subito il calo maggiore tra i primi cinque fornitori, le sue spedizioni sono scese del 18% su base annua a 15,8 milioni di unità. La terza classificata Dell ha registrato una buona crescita del 6%, con le sue spedizioni che hanno raggiunto 13,7 milioni di unità grazie alla sua forte attenzione commerciale. Anche Apple e Asus hanno registrato una crescita, aumentando le spedizioni dell’8% e del 24% e conquistando rispettivamente la quarta e la quinta posizione.

Iscriviti alla newsletter!