Antonio Mannatrizio

Il manager, già Head of Finance market IIG di Signify, succede all’olandese Maurice Spee alla presidenza del consorzio di recupero di rifiuti elettrici ed elettronici

Il Consorzio Ecolamp ha nominato presidente Antonio Mannatrizio, Head of Finance market IIG di Signify, che succede all’olandese Maurice Spee.

Il nuovo Presidente Antonio Mannatrizio ha così commentato: «Sono onorato della fiducia che mi è stata accordata dagli altri membri del board Ecolamp che ringrazio e con i quali sono certo si lavorerà con spirito di collaborazione e omogeneità di vedute, così com’è stato fino ad oggi. Ecolamp è una realtà importante nel sistema del riciclo dei RAEE in Italia che ha saputo dare negli anni un contributo concreto all’economia circolare nel nostro Paese. Un impegno condiviso con le aziende produttrici suoi membri, accomunate dalla ferma volontà di salvaguardare l’ambiente, cercando soluzioni innovative, sostenibili ed efficaci per l’implementazione di un corretto sistema di raccolta e trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici. Lo testimoniano alcuni dei risultati di questi anni, come ad esempio le 40mila tonnellate di RAEE gestite da Ecolamp dall’inizio dell’operatività ad oggi, o il raggiungimento del traguardo dei 2miliardi di lampadine correttamente riciclate in Europa, obiettivo condiviso con gli altri membri dell’associazione EucoLight e festeggiato lo scorso febbraio 2021».

Conclude Mannatrizio: «Oggi lo sguardo va inevitabilmente agli obiettivi per il futuro posti, ad esempio, dal Green Deal europeo, per il raggiungimento dei quali sarà necessaria la partecipazione di tutti. Ecolamp, in quest’ottica, potrà certamente continuare ad essere tra i protagonisti della trasformazione verso un’economia moderna, efficiente e a impatto zero».

Iscriviti alla newsletter!