100 Mi Store Xiaomi in Europa occidentale

Xiaomi è presente in Europa occidentale con una rete di punti vendita diretta che oggi arriva a contare 100 Mi Store

100 Mi Store Xiaomi aperti in Europa occidentale, questo è il traguardo raggiunto dal brand cinese nel vecchio continente. Presente in otto mercati, tra cui Italia, Spagna, Francia, Germania, Portogallo, Svizzera, Andorra e Paesi Bassi, Xiaomi continua a crescere e a espandersi per presidiare i vari Paesi con una rete di punti vendita diretti. Questo importante traguardo va ad aggiungersi alla migliore performance di sempre registrata da Xiaomi su un singolo trimestre. Secondo Canalys, infatti, l’azienda ha spedito 49 milioni di unità a livello globale ed è cresciuta del 62%, più di qualsiasi altro brand di smartphone presente tra i primi 5 della classifica. In Europa occidentale il brand è cresciuto dell’89% con una quota di mercato al 17% complessiva ed è il terzo più grande produttore di smartphone.

 “Sono felice che in così poco tempo siamo stati in grado di aprire così tanti Mi Store in Europa”, ha dichiarato Ou Wen, General Manager, Western Europe, di Xiaomi. “I Mi Store sono molto più di un tradizionale punto vendita. Forniscono uno spazio unico in cui gli utenti possono conoscere ed esplorare il brand Xiaomi, sperimentando prodotti che altrimenti non avrebbero la possibilità di provare. Riuniscono quella che è la nostra risorsa più preziosa, i Mi Fan, e ci aiutano a costruire una forte comunità intorno al brand.”

Nuovo Mi Store a Roma

Anche in Italia la Mi Community sta continuando a crescere e sta diventando sempre più forte. Conta oltre 400mila iscritti e quasi 90 Mi Fan Club distribuiti su tutto il territorio. Ad oggi, in Italia ci sono 16 Mi Store e, il prossimo 28 maggio, ne sarà inaugurato un altro alle porte di Roma.

Iscriviti alla newsletter!